Biblioteca elettronica gratuita

Organizzare e realizzare la scuola inclusiva. Bisogni educativi speciali e didattica personalizzata - Maria Rita Salvi

PREZZO: GRATIS
FORMATO: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 10/07/2014
DIMENSIONE DEL FILE: 8,15
ISBN: 9788867091478
LINGUAGGIO: ITALIANO
AUTORE: Maria Rita Salvi

Tutti i Maria Rita Salvi libri che leggi e scarichi da noi

Descrizione:

Realizzare una scuola inclusiva sarà la vera riforma scolastica dei prossimi 20 anni. Sono assolutamente da superare (superate?) le logiche riformistiche che propongono nuove architetture, nuovi programmi, nuove metodologie e nuove organizzazioni. La scuola, intesa come progetto formativo istituzionale e nazionale, non può più essere pensata come un qualcosa di definito e di ridefinibile dal centro (diversi ministri, diverse riforme, diverse idee di scuola), ma come un progetto di autodefinizione e autoconsapevolezza rispetto alle sempre più pressanti responsabilità di inclusione di tutti gli studenti nel progetto formativo. Se le scuole, quindi, devono diventare le protagoniste dell'inclusione, senza attendere che altrove si decida cosa e come si dovrà agire, hanno bisogno di riflettere sulle proprie risorse e sulle proprie potenzialità per sfruttare appieno le possibilità concrete che hanno di garantire inclusione e formazione a tutti i livelli. Questo testo affronta tutti gli aspetti legati alla didattica dei Bisogni educativi speciali (normativi, organizzativi, formativi e didattico-metodologici).

...la in istituzione altamente democratica che renda possibile la partecipazione di tutti gli alunni, speciali e non, all'interno della comunità ... Organizzare e realizzare la scuola inclusiva. Bisogni ... ... . Organizzare e realizzare la scuola inclusiva. Bisogni educativi speciali e didattica personalizzata: Realizzare una scuola inclusiva sarà la vera riforma scolastica dei prossimi 20 anni.Sono assolutamente da superare (superate?) le logiche riformistiche che propongono nuove architetture, nuovi programmi, nuove metodologie e nuove organizzazioni. Laura Ceroni Didattica inclusiva Ogni alunno, con continuità o per determinati periodi, può manifestare Bisogni Educativi Speciali: o per ... Organizzare E Realizzare La Scuola Inclusiva Bisogni ... ... . Laura Ceroni Didattica inclusiva Ogni alunno, con continuità o per determinati periodi, può manifestare Bisogni Educativi Speciali: o per motivi fisici, biologici, fisiologici o anche per motivi psicologici, sociali, rispetto ai quali è necessario che le scuole offrano adeguata e personalizzata risposta. 'Inclusività e bisogni educativi speciali' tratte dall'esperienza sul campo di DOCENTI di tutta ITALIA di ogni ordine e grado. CAPO REDATTORE: Dott.ssa Ada Vantaggiato. Grazie alla collaborazione di molti DOCENTI di tutta ITALIA che hanno accolto la mia proposta qui riportata, nasce questa NICCHIA sui materiali di DIDATTICA FACILE e INCLUSIVA che accoglie e accoglierà i materiali ... bisogni educativi speciali e organizzazione territoriale per l'inclusione scolastica, che delinea e precisa la strategia inclusiva della scuola italiana al fine di realizzare appieno il diritto all'apprendimento per tutti gli alunni e gli studenti in situazione di difficoltà. Direttiva 27/12/2012 Organizzare e realizzare la scuola inclusiva. ... Questo testo affronta tutti gli aspetti legati alla didattica dei Bisogni educativi speciali (normativi, organizzativi, formativi e didattico-metodologici). Lo scopo è quello di capire in profondità le ragioni di questo cambiamento, ... Compra Organizzare e realizzare la scuola inclusiva. Bisogni educativi speciali e didattica personalizzata. SPEDIZIONE GRATUITA su ordini idonei a scuola degli alunni con Bisogni Educativi Speciali e di promuovere la loro piena partecipazione alla vita scolastica, coinvolgendo le famiglie. In seguito, l'adozione a livello mondiale del Sistema ICF (International Classification of Functioning, dell'Organizzazione Mondiale della Sanità 2002-2007), ha fatto nascere una Leggi anche Bisogni educativi speciali, cosa sono >> Didattica inclusiva, alcuni accorgimenti. Pensare a una didattica per tutti adatta al singolo non è sicuramente facile. In primo luogo è importante una buona collaborazione a più livelli che coinvolga alunni, insegnanti, dirigenti, genitori, professionisti e territorio. Per loro, negli anni, è stata pensata una normativa ad hoc che permette ai docenti di creare una didattica personalizzata. Un obiettivo reso possibile dall'uso di strumenti specifici, come il Piano Didattico Personalizzato. ...