Biblioteca elettronica gratuita

Cristologia. La divinità di Gesù Cristo - Orazio Motta

PREZZO: GRATIS
FORMATO: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 14/06/2019
DIMENSIONE DEL FILE: 5,78
ISBN: 9788831620086
LINGUAGGIO: ITALIANO
AUTORE: Orazio Motta

Il miglior libro Cristologia. La divinità di Gesù Cristo pdf che troverai qui

Descrizione:

"Cristo viene demitizzato e la croce resa nulla. Era necessario affrontare il ruolo di Gesù nella vita e nella dottrina della chiesa e dimostrare, come sostiene la Scrittura, che Lui è il Messia, il Figlio di Dio e Dio stesso. Nasce da questa tematica il presente lavoro da parte del pastore Motta." (Dalla prefazione Dott. Domenico Barra, presidente COG Italia) In questo libro tratteremo la dinamica della nascita soprannaturale di Gesù, cioè il suo concepimento da parte dello Spirito Santo, la sua natura, cioè il Gesù-Dio. Approfondiremo anche il tema dell'Unigenito dal Padre e da Lui generato e infine vedremo come Gesù Cristo è chiamato chiaramente Dio nel Nuovo Testamento.

...e affermazioni di Gesù riguardo a Se stesso, anche i Suoi discepoli riconobbero la divinità di Cristo ... La divinità di Gesù non fu un'elaborazione della chiesa ... ... . Essi affermarono che Gesù aveva il diritto di perdonare i peccati — qualcosa che può fare solo Dio, in quanto è Lui a essere offeso dal peccato (Atti 5:31; Colossesi 3:13; cfr. Cristo viene demitizzato e la croce resa nulla. Era necessario affrontare il ruolo di Gesù nella vita e nella dottrina della chiesa e dimostrare, come sostiene la Scrittura, che Lui è il Messia, il Figlio di Dio e Dio stesso. Nasce da questa tematica il presente lavoro da parte del pastore Motta. Dalla prefazione Dott. Cristo ... Cristologia. La divinità di Gesù Cristo - Motta, Orazio ... ... . Nasce da questa tematica il presente lavoro da parte del pastore Motta. Dalla prefazione Dott. Cristo viene demitizzato e la croce resa nulla. Era necessario affrontare il ruolo di Gesù nella vita e nella dottrina della chiesa e dimostrare, come sostiene la Scrittura, che Lui è il Messia, il Figlio di Dio e Dio stesso. Nasce da questa t Libro di Raniero Cantalamessa, Gesù Cristo il Santo di Dio, dell'editore San Paolo Edizioni, collana Dimensioni dello spirito. Percorso di lettura del libro: Teologia, Cristologia. La sistemazione definitiva della Cristologia cattolica avvenne essenzialmente in due fasi che riassumeremo brevemente: Nel Concilio di Nicea del 325 dopo Cristo si affermò che Gesù Cristo è il Figlio unigenito di Dio, generato, non creato, consustanziale al Padre, eterno e immutabile. Perciò, la persona di Gesù Cristo non può essere separata dall'opera redentrice; i benefici della salvezza non si possono separare dalla divinità di Gesù Cristo. Soltanto il Figlio di Dio può realizzare un'autentica redenzione dal peccato del mondo, dalla morte eterna e dalla schiavitù della legge, secondo la volontà del Padre, con la cooperazione dello Spirito santo. Acquista online Cristologia. La divinità di Gesù Cristo di Orazio Motta in formato: Ebook su Mondadori Store La fede nella divinità di Gesù Cristo è il fondamento delle nostre convinzioni religiose. Questa fede ci dà la forza spirituale, noi in-guglie di fare il bene, e dà senso ai nostri sforzi e le nostre aspettative. Senza di essa il cristianesimo perde la sua forza ispiratrice e si riduce a una collezione di antichi miti e promesse non mantenute. Nel sostenere ciò, lo studioso statunitense mostra spesso forti limitazioni e contraddizioni, l'esempio più classico è quando mette in discussione la divinità di Gesù Cristo. Lo abbiamo già osservato nell'aprile 2016. L'eresia ariana, negando la divinità del Verbo, negava anche che Gesù Cristo fosse Dio. Ario fu condannato dal I Concilio di Nicea del 325. Anche di recente la Chiesa è tornata a ricordare che Gesù Cristo è il Figlio di Dio sussistente dall'eternità, che nell'Incarnazione ha assunto la natura umana nella sua unica persona divina [5] . Se Gesù Cristo non fosse Dio, vana sarebbe l'Eucaristia per la quale crediamo alla presenza reale del suo corpo-sangue-anima e divinità. Vana sarebbe l'esistenza della ...