Neuroeconomia

Christian Schmidt

Se vuoi leggere / scaricare il libro Neuroeconomia è necessario registrarsi sul sito

LINGUA ITALIANO
DATA DI USCITA 03/07/2013
DIMENSIONERA DEL FILE 5,54 MB
ISBN 9788875783730
PREZZO GRATIS

DESCRIZIONE LIBRO

Prendere decisioni è sempre stata considerata, soprattutto in economia, un'attività razionale e consapevole, in cui l'individuo agisce in base all'egoistica massimizzazione dei propri interessi. Ma l'uomo non è solo un animale razionale: propensione al rischio, paura, ambiguità ed empatia sono sfumature che spesso accompagnano le nostre scelte. La neuroeconomia, recente frutto del dialogo tra economia, psicologia e scienze cognitive, ha dimostrato che nel processo decisionale le emozioni hanno un ruolo fondamentale. Come facciamo le nostre scelte? In che modo valutiamo i possibili rischi? Come interagiamo con gli altri? Christian schmidt una introduzione a una disciplina che sta mettendo in discussione i tradizionali modelli economici e comportamentali. Prefazione di Matteo Motterlini.

... o neuroscienze della decisione è un neonato settore della ricerca neuroscientifica che studia il funzionamento della mente umana in relazione ai processi decisionali nella soluzione di compiti economici ... UNA NEUROECONOMIA PER IL FUTURO - Lavoce.info ... . Poiché si avvale dei contributi di molte discipline, quali la neurologia, l'economia, la psicologia, la medicina, la matematica e la scienza, è certamente possibile ... La neuroeconomia è un settore della ricerca neuroscientifica in grande espansione e di spiccato carattere interdisciplinare volto a costruire un modello biologico dei processi decisionali. Si situa al crocevia di discipline differenti per scopi, metodi, prospettive d'indagine, tra cui in particolare le neuroscienze, la microeconomia, la psicologia, l'economia cognitiva e sperimentale e ... La Neuroeconomia e il Processo Decisionale ... . Si situa al crocevia di discipline differenti per scopi, metodi, prospettive d'indagine, tra cui in particolare le neuroscienze, la microeconomia, la psicologia, l'economia cognitiva e sperimentale e...