Biblioteca elettronica gratuita

L'assegno di mantenimento per i figli - Manuela Rinaldi

PREZZO: GRATIS
FORMATO: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 08/06/2017
DIMENSIONE DEL FILE: 9,69
ISBN: 9788891622907
LINGUAGGIO: ITALIANO
AUTORE: Manuela Rinaldi

Tutti i Manuela Rinaldi libri che leggi e scarichi da noi

Descrizione:

Aggiornato con la sentenza della Corte di Cassazione n. 11504 del 10 maggio 2017, con la quale si è superato il precedente consolidato orientamento, che collegava la misura dell'assegno al parametro del tenore di vita matrimoniale, indicando come parametro di spettanza dell'assegno l'indipendenza o autosufficienza economica dell'ex coniuge che lo richiede e con l'ordinanza della Corte di Cassazione n. 6509 del 14 marzo 2017 (secondo cui una volta raggiunta la capacità lavorativa, e quindi l'indipendenza economica, la successiva perdita dell'occupazione non comporta la reviviscenza dell'obbligo del genitore al mantenimento) e quella del 29 marzo 2016 (secondo cui l'obbligo al mantenimento da parte del genitore cessa nel momento in cui il figlio compie 34 anni), il volume è uno strumento di pratico sussidio per gli operatori del diritto,aggiornato alla più recente giurisprudenza.Con puntuali riferimenti normativi e giurisprudenziali, anche attraverso tabelle e schemi pratici, il testo risponde a tutte le domande relative all'istituto dell'assegno di mantenimento:quando è dovuto l'assegno, come funziona e fino a quando i "genitori" sono obbligati al versamento? Se i genitori, o uno dei genitori, non provvedono al mantenimento dei figli, quali azioni sono previste nel nostro ordinamento? Come è possibile rivedere l'entità dell'assegno? Completato da un ricco formulario, replicato in formato editabile e stampabile nel cd-rom allegato. Manuela Rinaldi Avvocato in Avezzano

...moglie è dovuto dal momento del deposito del ricorso di separazione ... Assegno di mantenimento: calcolo, come funziona e cosa ... ... . E ciò in virtù del principio secondo cui un diritto non può «restare pregiudicato dal tempo necessario per farlo valere in giudizio». L'assegno di mantenimento in favore del figlio va versato anche quando l'attività di lavoro precaria svolta da quest'ultimo non comporta un' indipendenza economica che possa giustificare l'esonero dei genitori dal suo mantenimento né la riduzione dell'assegno stesso (cassato, nella specie, il ricorso avanzato dall'ex coniuge che chiedeva la riduzione dell'importo versato alla ... L'assegno di mantenimento viene disposto a favore del coniuge ch ... Dichiarazione ISEE: l'assegno per il mantenimento del ... ... ... L'assegno di mantenimento viene disposto a favore del coniuge che è risultato assegnatario dei figli minori o maggiorenni, ma non economicamente indipendenti (a meno che costoro non chiedano di ... L'assegno di mantenimento viene determinato tenendo conto del reddito complessivo della famiglia e della necessità di assicurare una tutela al coniuge economicamente più debole e ai figli ... L'articolo del Codice che spiega in modo esauriente come calcolare l'assegno di mantenimento per i figli è l'art. 337-ter, in cui il legislatore ha sancito innanzitutto che i genitori possono accordarsi sull'entità del mantenimento. Qualora ciò non avvenga, decide il giudice. Solamente nei casi limite sarà il giudice a stabilire il mantenimento diretto: "Sulla base del costo medio dei beni e servizi per i figli, individuato su base locale in ragione del costo medio della vita come calcolato dall'Istat".. Non solo: per la prole ci sarà la possibilità della doppia residenza.. "Salvo diverso accordo tra le parti e salvo comprovato e motivato pericolo di ... L'assegno di mantenimento è un emolumento economico, deciso dal giudice (ma può anche essere stabilito liberamente dai coniugi) in sede di separazione e consiste nel versamento di una somma di denaro, generalmente mensile, versata al coniuge economicamente debole o agli eventuali figli nati dal matrimonio. Cerchiamo di capire se è possibile detrarre dal 730 anche l'assegno di mantenimento all'ex coniuge separato e ai figli L'assegno di mantenimento è un contributo economico che in sede di separazione viene versato da un coniuge a favore dell'altro coniuge e degli eventuali figli nati dal matrimonio. È molto importante non confondere l'assegno di mantenimento con quello di divorzio, specialmente adesso che la Corte di Cassazione ha riformato i criteri per il calcolo di quest'ultimo. L'assegno di mantenimento per i figli Manuela Rinaldi, 2017, Maggioli Editore Aggiornato con la sentenza della Corte di Cassazione n. 11504 del 10 maggio 2017, con la quale si è superato il ... dedicato al sostentamento dell'altro coniuge (o dei figli). L'assegno di mantenimento (o divorzile) è una forma economica di sostentamento erogata al coniuge che ha redditi insufficienti per adempiere alle proprie necessità. Il coniuge con maggiori disponibilità reddituali è chiamato a sostenere i coniuge in difficoltà. Se il coniuge è senza figli e con redditi inadeguati oppure il coniuge ha figli minori e casa coniugale assegnata, allora è previsto l'assegno di mantenimento. Puoi scaricare la tabella completa realizzata dal Tribunale di Monza, che ad oggi molti Tribunali prendono in considerazione per il calcolo dell'assegno di mantenimento. Gli assegni di mantenimento dei figli sono delle prestazioni previste dal codice civile italiano a carico di ciascun genitore obbligato al mantenimento dei figli, in misura proporzionale al proprio reddito e che in caso di separazione il giudice deve disporre l'obbligo di corresponsione di un assegno di mantenimento. L'assegno di mantenimento per i figli non va confuso con l'assegno di ......