Biblioteca elettronica gratuita

Urban common. Elementi teorici e strumenti pianificatori per una nuova lettura dei servizi urbani - Giulia Esopi

PREZZO: GRATIS
FORMATO: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 26/11/2019
DIMENSIONE DEL FILE: 6,6
ISBN: 9788891632395
LINGUAGGIO: ITALIANO
AUTORE: Giulia Esopi

Puoi scaricare il libro Urban common. Elementi teorici e strumenti pianificatori per una nuova lettura dei servizi urbani in formato pdf epub previa registrazione gratuita

Descrizione:

All'interno del dibattito contemporaneo sugli studi urbani, la città è intesa come un sistema aperto complesso che interagisce con l'ambiente esterno e con altri sistemi simili creando una rete globale anch'essa complessa. Nel contempo, il sistema città è soggetto a continui e rapidi cambiamenti che ne minacciano l'equilibrio provocando condizioni di instabilità e di fragilità. Le istituzioni, responsabili dello sviluppo sostenibile del territorio, faticano a operare in maniera ottimale generando così situazioni di inefficienza e scarso funzionamento del sistema urbano e delle sue parti. Ad esempio, la difficoltà delle istituzioni di gestire il territorio comporta disposizioni spaziali statiche e rigide di un sistema fluido che causano l'abuso e il sottoutilizzo degli spazi e dei servizi della città e l'insoddisfazione delle esigenze della popolazione (cittadini e city user). A fronte di tali situazioni di criticità, emergono iniziative comunitarie finalizzate a plasmare lo spazio urbano. Si tratta di forme di collaborazione e cooperazione tra diversi soggetti che si assumono la responsabilità della cura e della rigenerazione delle risorse urbane soddisfacendo sia le esigenze collettive che quelle individuali. Tali azioni rappresentano esperienze di resilienza sociale e alternative virtuose alla pianificazione tradizionale, capaci di aumentare la qualità del sistema urbano in termini di valorizzazione, sostenibilità e attrattività. Concretamente tra elementi fisici e individui, si generano nuove forme di ricchezza come gli urban common. La presente ricerca analizza la tematica degli urban common, intesi come risorse urbane condivise da un gruppo eterogeneo di individui, e si propone di comprendere come la pianificazione locale può garantire una prospettiva urban common nel ragionamento dei servizi urbani. Nello specifico, lo studio evidenzia i caratteri generali e specifici della tematica, confronta gli urban common con i servizi urbani così come sono intesi nel contesto italiano e, infine, analizza la distribuzione spaziale del fenomeno nello specifico contesto della città di Segrate (MI).

...ianificazione territoriale è organizzare una corretta interazione tra le attività umane e ... Libri di Architettura e progettazione - Libreria ... ... ... Nel 2003 è stato costituito l'Urban Center di Palermo, il quale si propone come un osservatorio della città ed un laboratorio delle strategie, delle politiche e dei progetti urbani, agendo come integratore delle azioni nei diversi settori e come facilitatore di processi di trasformazione verso lo sviluppo locale sostenibile. Servizi: insieme di elementi che servono a garantire una data prestazione. Attrezzature : ... Risultati ricerca per: 'project finan' ... . Servizi: insieme di elementi che servono a garantire una data prestazione. Attrezzature : strutture fisiche nelle quali si svolge il servizio. Infrastrutture (o attrezzature tecniche) : strutture fisiche "a rete" necessarie per trasmettere flussi di traffico, di energia, d'acqua e di informazioni. Ogni strumento guarda agli altri definendo le reciproche inte-grazioni. Sistema di monitoraggio e valutazione di sostenibilità ambientale e territoriale sono strumenti costitutivi del nuovo sistema, accanto a perequazione urbanistica e partecipazione. La perequazione urbanistica è applicata nel nuovo sistema Un nuovo percorso di visita per la sezione "Archeologia a Torino" del Museo di Antichità di Torino. Rel. Valeria Minucciani, Fulvio Rinaudo. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Restauro E Valorizzazione Del Patrimonio, 2017 Chiara Bennardi, Ilaria Budroni. I vuoti urbani come risorse per una nuova Torino. CENNI TEORICI Sulla base delle conoscenze acquisite e delle nozioni impartite nella lezione teorica propedeutica alla presente esperienza di laboratorio, riportare (sinteticamente) gli elementi della teoria degli errori e del metodo di regressione utilizzato nell'elaborazione dei dati sperimentali. MATERIALI E STRUMENTI UTILIZZATI Strumenti della pianificazione urbanistica: definizione di Piano Regolatore Generale (PRG), Piano Strutturale Comunale (PSC), Piano Operativo Comunale (POC), piani attuali del PRG e piano per insediamenti produttivi (PIP). riassunto di Progettazione La nuova carreggiata Nord della galleria "Bruscheto" si innesta nella zona più interna del colle ed è caratterizzata da una lunghezza in naturale di 522.87m (fra le progressive di progetto riferite all'asse di tracciamento 318+644.46 e 319+167.33), e mostra la presenza Il Corso di Laurea Magistrale biennale in Architettura - Progettazione Urbana individua il centro della ricerca progettuale in un insieme urbano ampio, come risultato equilibrato di fattori compositivi, urbanistici, funzionali, ambientali, sociali ed economici, con attenzione al rapporto con l'ambiente e il tessuto urbano preesistente sia moderno che antico....