Biblioteca elettronica gratuita

L'inclusione scolastica degli alunni con bisogni educativi speciali. Aspetti pedagogici della normativa - Chiara Oliva

PREZZO: GRATIS
FORMATO: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 22/11/2012
DIMENSIONE DEL FILE: 9,1
ISBN: 9788897050216
LINGUAGGIO: ITALIANO
AUTORE: Chiara Oliva

Divertiti a leggere L'inclusione scolastica degli alunni con bisogni educativi speciali. Aspetti pedagogici della normativa Chiara Oliva libri epub gratuitamente

Descrizione:

In un momento di diminuita attenzione politica e sociale verso i problemi degli alunni con particolari bisogni formativi, questo breve saggio offre al lettore una sintesi della inclusione scolastica e descrive criticamente lo stato dell'arte con le varie ipotesi di sviluppo. Vengono posti i nodi fondamentali dell'integrazione degli alunni con disabilità, a partire da quello della loro individuazione rigorosa mediante l'uso delle nuove Classificazioni Internazionali (ICF) e dal ruolo dei docenti curricolari e di sostegno. Nella seconda parte del volume si descrivono i problemi degli alunni delle scuole ospedaliere o con istruzione domiciliare e di quelli con disturbi specifici di apprendimento (DSA). Infine si fa cenno anche ai particolari bisogni formativi dei bambini appartenenti a gruppi nomadi (Rom, Sinti, Camminanti). Il testo contiene, in appendice, le Linee Guida ministeriali del 2009 e il recente Protocollo d'Intesa tra il Miur e il Ministero della Sanità sottoscritto nell'agosto del 2012.

...to, di aiuti e sostegni distribuiti nei contesti scolastici e sociali di appartenenza, in cui la macro-competenza del docente specializzato emerge dalla prospettiva eco-sistemica di mediazione, negoziazione e coordinamento delle risorse esistenti ... L' inclusione scolastica degli alunni con bisogni ... ... . Tesi in didattica e pedagogia per i bisogni educativi speciali Tesi finale Viaggio verso l'Inclusione ... 1.2 Verso l'inclusione scolastica nella legislazione italiana pag.9 1.3 I BES nella scuola italiana pag.17 ... della Scuola si interessano degli alunni BES e quali caratteristiche deve avere il I Bisogni educativi speciali in Europa. La dichiarazione di Salamanca del giugno 1994, che può essere considerata il ... L'inclusione scolastica degli alunni con bisogni educativi ... ... .9 1.3 I BES nella scuola italiana pag.17 ... della Scuola si interessano degli alunni BES e quali caratteristiche deve avere il I Bisogni educativi speciali in Europa. La dichiarazione di Salamanca del giugno 1994, che può essere considerata il manifesto della scuola inclusiva, afferma che gli alunni con Bisogni educativi speciali devono poter accedere alle scuole normali e che la scuola ha il dovere di integrarli con una pedagogia centrata sull'alunno, che soddisfi i suoi bisogni educativi. L' inclusione scolastica degli alunni con bisogni educativi speciali. Aspetti pedagogici della normativa è un libro di Chiara Oliva pubblicato da Di Girolamo nella collana DG Saggi: acquista su IBS a 11.40€! L'inclusione scolastica degli alunni con disabilità ha conosciuto fasi importanti nella storia della scuola e degli ordinamenti in Italia: dalla situazione originaria di esclusione da qualsiasi intervento educativo, alla separazione in scuole speciali, all'inserimento e all'integrazione tivi Speciali e organizzazione territoriale per l'inclusione scolastica 2011 Decreto MIUR n. 5669 del 12 ... che diede avvio al processo di integrazione scolastica, la pro-duzione normativa su questo tema ha conosciuto più recentemente una vera ... discriminazione riguardo all'ammissione a scuola degli alunni con Bisogni Educativi Speciali, di Quindi l'inclusione riconosce che l'attenzione alla diversità degli alunni con disabilità ha reso evidenti le tante diversità di cui si compone la normalità e i tanti bisogni educativi speciali che differenziano i diversi alunni rendendo sempre più impegnativa la realtà quotidiana del far scuola. Bisogni educativi speciali e inclusione sono due concetti dei quali oggi sentiamo molto spesso parlare a scuola.. La scuola dell'inclusione, infatti, riconosce il pieno diritto all'educazione, all'istruzione e alla formazione degli studenti nei loro diversi bisogni educativi speciali. Alunni con BES-Bisogni Educativi Speciali. Indicazioni operative per promuovere l'inclusione scolastica sulla base della DM 27/12/2012 e della CM n. 8.. Con CD-ROM è un libro a cura di D. Ianes , S. Cramerotti pubblicato da Erickson nella collana Le guide Erickson: acquista su IBS a 22.32€! 3 INTRODUZIONE Il Protocollo per l'Inclusione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali (BES) nasce dall'esigenza di individuare e adottare pratiche inclusive chiare e condivise dall'intera comunità scolastica. Esso costituisce un vero e proprio strumento di lavoro e L' inclusione scolastica degli alunni con bisogni educativi speciali. Aspetti pedagogici della normativa, Libro di Chiara Oliva. Sconto 5% e Spedizione con corriere a solo 1 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Di Girolamo, collana DG Saggi, data pubblicazione gennaio 2012, 9788897050216. Essa rientra, come vedremo, nella grande area dei bisogni educativi speciali (BES) (Disprassia e apprendimento, Mazeau Le Lostec, Guide Erickson - Appendice all'edizione italiana a cura di Carlo Muzio) Secondo la Direttiva MIUR 27.12.2012, nella categoria dei BES rientrano 3 sotto-categorie: alunni con disabilità (L. 104/1992); L'inclusione scolastica degli alunni con bisogni educativi speciali. Aspetti pedagogici della normativa: In un momento di diminuita attenzione politica e sociale verso i problemi degli alunni con particolari bisogni formativi, questo breve saggio offre al lettore una sintesi della inclusione scolastica e descrive criticamente lo stato dell'arte con le varie ipotesi di sviluppo. integrazione scolastica degli alunni con disabilità nella scuola ordinaria, a partire dalla prima ... Infatti l'inclusione comincia da un ... In ogni caso, per tutti gli alunni con bisogni educativi speciali, come da normativa, viene alla diversità degli alunni come risorsa, alle strategie e agli strumenti compensativi. Il capitolo a cura di Salvatore Nocera si occupa di una lettura della Direttiva e della Circolare ministeriali alla luce della normativa attualmente in vigore per quel che riguarda l'inclusione scolastica, senza trascurare l'aspetto «caldo» della - Direttiva del 27 Dicembre 2012 sugli Alunni con Bisogni Educativi Speciali; - C.M. del 6 Marzo 2013, n. 8 "Strumenti di interventi per gli alunni con bisogni educativi speciali e organizzazione territoriale per l'inclusione scolastica - Indicazioni operative - Nota del 22 ...